(Don Bosco)
Barra verde
Barra rossa

I. Visita a
Colle Don Bosco e dintorni

Itinerario dell’infanzia e della fanciullezza di Don Bosco
sul Colle delle ‘Beatitudini giovanili’.

 1. Colle Don Bosco: nella borgata Becchi, in frazione Morialdo di Castelnuovo Don Bosco, il 16 agosto 1815 nacque Don Bosco.

 2. La Casetta: dove Don Bosco ha vissuto l’infanzia e la fanciullezza; adiacente il pilone del sogno e il monumento a ‘Giovannino giocoloriere’.

 3. La Casa di Giuseppe, fratello di Don Bosco, con annessa la Cappella del Rosario; è pure sede del Museo della civiltà contadina piemontese.

 4. La Basilica di Don Bosco: iniziato nel 1961 e concluso nel 1984 (la chiesa superiore della Basilica è stata rinnovata per l’Anno Santo del 2000); nel perimetro è compreso il luogo preciso ove nacque Don Bosco.

 5. Il Santuarietto: in onore di Maria Ausiliatrice: eretto nel primo centenario dela nascita di Don Bosco (iniziato nel 1915 e inaugurato nel 1918).

 6. Il Museo Etnologico Missionario: elegante e ricca esposizione di oggetti che testimoniano la presenza dei Salesiani nel mondo. Percorsi mirati per i gruppi, soprattutto scolastici e catechistici, attività di educazione alla mondialità e di sensibilizzazione missionaria, lavoratori. Chiuso il lunedì.

 7. L?istituto Salesiano ‘Bernardi Semeria’: è centro di ospitalità e sede del Centro di Formazione Professionale Grafica.

 8. La Casa dei Giovani, ‘il Ragazzo del Songo’: per incontri e cammini formativi giovanili.

Come si arriva a Colle Don Bosco
Vedi: come si arriva a Colle Don Bosco.

NEWS

31 gennaio
San Giovanni Bosco


celebrazioni in onore di Don Bosco

scarica alta risoluzione (2 MB)

Archivio de
“il Tempio di Don Bosco”
collegati

Cerca nel sito:
Google: Yahoo: MSN: