(Don Bosco)
Barra verde
Barra rossa

I. Visita a
Colle Don Bosco e dintorni

Itinerario dell’infanzia e della fanciullezza di Don Bosco
sul Colle delle ‘Beatitudini giovanili’.

 1. Colle Don Bosco: nella borgata Becchi, in frazione Morialdo di Castelnuovo Don Bosco, il 16 agosto 1815 nacque Don Bosco.

 2. La Casetta: dove Don Bosco ha vissuto l’infanzia e la fanciullezza; adiacente il pilone del sogno e il monumento a ‘Giovannino giocoloriere’.

 3. La Casa di Giuseppe, fratello di Don Bosco, con annessa la Cappella del Rosario; è pure sede del Museo della civiltà contadina piemontese.

 4. La Basilica di Don Bosco: iniziato nel 1961 e concluso nel 1984 (la chiesa superiore della Basilica è stata rinnovata per l’Anno Santo del 2000); nel perimetro è compreso il luogo preciso ove nacque Don Bosco.

 5. Il Santuarietto: in onore di Maria Ausiliatrice: eretto nel primo centenario dela nascita di Don Bosco (iniziato nel 1915 e inaugurato nel 1918).

 6. Il Museo Etnologico Missionario: elegante e ricca esposizione di oggetti che testimoniano la presenza dei Salesiani nel mondo. Percorsi mirati per i gruppi, soprattutto scolastici e catechistici, attività di educazione alla mondialità e di sensibilizzazione missionaria, lavoratori. Chiuso il lunedì.

 7. L?istituto Salesiano ‘Bernardi Semeria’: è centro di ospitalità e sede del Centro di Formazione Professionale Grafica.

 8. La Casa dei Giovani, ‘il Ragazzo del Songo’: per incontri e cammini formativi giovanili.

Come si arriva a Colle Don Bosco
Vedi: come si arriva a Colle Don Bosco.

NEWS

9 marzo 2017
San Domenico Savio


160° morte di San Domenico Savio

scarica alta risoluzione (2 MB)

Archivio de
“il Tempio di Don Bosco”
collegati

Cerca nel sito:
Google: Yahoo: MSN: